Strumentalizzare/ brutalizzare/ stravolgere la fiaba

Sabato 28 ottobre
ore 10.00 – 12.00

32b4a9e0ea59f2acc92e5a9657415029--princess-gone-bad-punk-princess

Dialogo aperto tra Propp e noi, ovvero: utilizzare una delle forme di narrazioni più antiche e strutturate per affrontare le problematiche educative contemporanee.

Con Katiuscia Favilli
Per adulte/i

La fiaba è una forma di narrazione metaforica della realtà, antico strumento di passaggio di buone pratiche e di accompagnamento nelle varie tappe della crescita. È uno strumento creativo estremamente adattabile a diversi contesti e diverse necessità. L’affettività, l’altro come “straniero”, la crescita, il lutto, la separazione, sono temi astratti che possono essere affrontati e resi tangibili proprio attraverso l’utilizzo di queste antiche storie e metafore di vita.

Katiuscia Favilli. Si occupa di arte performativa, è specializzata nella formazione e convinta che la pratica del teatro sia uno strumento importante nella crescita professionale e umana. Da più di dieci anni progetta percorsi per diversi target e con diverse finalità all’interno di scuole, festival e cooperative sociali.
Attualmente è coordinatrice e responsabile didattica per l’associazione culturale FOSCA (associazione culturale di Firenze, www.fosca.net).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...