Il mio nome è Amal – una storia palestinese

Sabato 28 ottobre
ore 15.00

Presentazione del libro di Erica Silvestri, un progetto editoriale a cura di Elementi Kairos

0Y6gonbLlfI_38tIB4w
Con BDS, Elementi Kairos rete editoriale autonoma, Erica Silvestri

La storia della Palestina nella voce di Amal, attraverso il racconto di suo nonno.
Il libro è un’esperienza, sfogliando le tavole, da destra a sinistra come nella lettura dell’arabo, il lettore o la lettrice tornano indietro nel tempo e ‘liberano’, pezzo dopo pezzo, i territori palestinesi. Da una pagina all’altra, viene ‘smantellata’ l’occupazione militare che le politiche dei governi israeliani hanno costruito per decenni, seguendo i ricordi di chi ha vissuto in una terra differente, la Palestina prima del 1948.
Una storia illustrata, con un testo semplice. Pensata per parlare, anche ai più piccoli e alle più piccole, di temi complessi senza renderli banali.
Un omaggio a una terra ricca di storia e di umanità segnata da profonde ingiustizie, per ricordare a tutte le generazioni che di Palestina si può e si deve continuare a parlare, perché nessun luogo è lontano se lo si tiene nel cuore.
Un libro dedicato agli uomini, alle donne, ai bambini e alle bambine palestinesi, esempio di dignità e capacità di resistenza, nel mondo.

Partecipano:

BDS Italia. Movimento per il boicottaggio, disinvestimento e sanzioni contro Israele, costituito da associazioni e gruppi in tutta Italia che hanno aderito all’appello della società civile palestinese del 2005 e promuovono campagne e iniziative BDS a livello nazionale e locale.
Il movimento BDS sostiene la parità di diritti per tutte e tutti e perciò si oppone ad ogni forma di razzismo, fascismo, sessismo, antisemitismo, islamofobia, discriminazione etnica e religiosa.

Kairos. Rete editoriale autonoma e non solo; immagine viva nell’agire di nodi ed elementi, percorso politico culturale radicato nel principio dell’autorealizzazione solidale, espresso in forme di lavoro collettivo.
Precedentemente ha pubblicato Fiabe resistenti-Racconti del sub comandante MarcosProssima fermata- Una storia per RenatoCielito RebeldeCarlos Aguirre Rojas: EZLN e movimenti dal basso

Erica SilvestriRomana, educatrice per formazione e illustratrice per passione. I suoi disegni raccontano di riferimenti culturali e sociali, di esperienze collettive vissute nel movimento dagli anni 90, di suggestioni e di incontri internazionali, di lotte e rivendicazioni degli uomini e delle donne invisibili e ribelli, dall’Italia di Genova 2001 alla Val Susa, dal Chiapas all’Egitto, dalla Palestina al Paese Basco.
Il mio nome è Amal, una storia palestinese a cura di Kairos, è il suo primo libro di cui è autrice e illustratrice.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...